Mesoterapia

Cos’é la mesoterapia estetica e antalgica?

E’ sia un trattamento antalgicocontro il dolore che estetico per l’eliminazione delle adiposità localizzate . E’ una tecnica curativa localizzata che permette di intervenire con precisione a livello cutaneo nei punti  più interessati alla patologia con i  farmaci adeguati al minimo dosaggio.

Che cosa cura?

Le affezioni di tipo regionale e la cellulite

Patologie ortopediche – tendiniti – nevralgie

  • Lombalgia – Mali di schiena -Tendinite-Male alle ginocchia- Dolore Articolare

Patologie dermatologiche -adiposità – celluliti

  • Addome-Fianchi-Cosce-Glutei-Ginocchia-Braccia – Mento
Come viene praticata?    

Per affrontare disturbi localizzati in specifiche aree del corpo si ottengono risultati molto efficaci  con l’ impiego di farmaci a minime dosi e si sostituisce l’impiego tradizionale del farmaco a dosaggi elevati  con una terapia locale che interviene  direttamente sulla zona interessata . In questo modo si annullano o limitano gli effetti collaterali ai danni dell’intero organismo.

Tramite Micro applicazioni a livello cutaneo   

Si utilizzano   sostanze di tipo omeopatico od omotossicologico  e si scelgono le zone da trattare tenendo conto del decorso dei meridiani di agopuntura .

Il trattamento consiste nell’iniezione di farmaci appositi che contrastano il ristagno dei liquidi nei tessuti. Inoltre, favoriscono il micro-circolo, il drenaggio linfatico e il disgregamento degli accumuli adiposi.

Per questa ragione, la mesoterapia  è particolarmente indicata per combattere la cellulite e migliorare la circolazione venosa. L’effetto finale è di una pelle più compatta, elastica e liscia, andando così a superare l’effetto buccia d’arancia. Inoltre, il paziente beneficerà anche di un effetto di disintossicazione dell’organismo tramite l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Se devono essere trattate grandi aree, il farmaco può essere diluito, ma questo ne riduce il dosaggio, sono necessari quindi trattamenti supplementari o più frequenti.  Con questo sistema il farmaco raggiunge lentamente i tessuti sottostanti. Si ottengono in questo modo concentrazioni superiori a quelle ottenute con la somministrazione intramuscolare.

Il trattamento è articolato in tre fasi:

  1. Attacco:  per ridurre il dolore,
  2. Controllo: per confermare i risultati e per migliorare rapporto efficacia / tollerabilità
  3. Check point :   a distanza di tempo per prevenire recidive

La Mesoterapia non è raccomandata in pazienti con storia di reazioni allergiche, disturbi della coagulazione ( emofiliaci, pazienti  in terapia con anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici), donne in gravidanza o in allattamento, pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia. Il numero di sessioni dipende dalla gravità del dolore.

NOTA BENE: questo blog non deve essere considerato una guida medica: per affrontare qualsiasi problematica si consiglia di consultare il proprio medico; inoltre,non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità.
 
Il pensiero di Emanuele Severino nella sua "regale solitudine" rispetto all'intero pensiero contemporaneo

a cura di Vasco Ursini, autore di: Il dilemma verità dell'essere o nichilismo?

Sos Dislessia Milano

benessere e equilibrio energetico personale

mondohonline

benessere e equilibrio energetico personale

Il pensiero di Emanuele Severino nella sua "regale solitudine" rispetto all'intero pensiero contemporaneo

a cura di Vasco Ursini, autore di: Il dilemma verità dell'essere o nichilismo?

Sos Dislessia Milano

benessere e equilibrio energetico personale

mondohonline

benessere e equilibrio energetico personale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: