Ecografia

A cura dott.ssa Susanna Sisti

Cos’è l’ecografia ?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto-costellazione.jpg

L’ecografia si basa sull’uso degli ultrasuoni, onde sonore inviate da un trasduttore o sonda nel corpo umano e da questo riflesse come un’eco.
Ogni tessuto del nostro corpo offre una diversa resistenza al passaggio degli ultrasuoni: si origina così fra un tessuto e l’altro una interfaccia che rende possibile la riflessione delle onde sonore.
Sarà il computer ad occuparsi di tradurre l’eco così generato in immagine.
L’ecografia è utile nella diagnostica delle varie condizioni fisiopatologiche, in quanto consente un dato anatomo-morfologico oggettivo, che può essere ripetuto nel tempo, archiviato, comparato con esami ecografici precedenti.
E’ un esame dinamico perché si può far assumere al Paziente diverse posizioni utili ad esempio per lo studio della funzionalità di tendini e muscoli.
Non utilizza radiazioni ionizzanti né campi magnetici: è quindi innocua e non ha controindicazioni. (viene eseguita in tutta sicurezza nei bambini e in corso di gravidanza).

Quali organi si possono esaminare ?

Nel nostro studio si eseguono ecografie del collo per la valutazione della tiroide, delle ghiandole salivari e dei linfonodi regionali, dell’addome superiore e inferiore con lo studio del fegato e delle vie biliari, della milza, del pancreas e delle vie urinarie.
Si eseguono inoltre ecografie muscolo-scheletriche per la valutazione delle varie patologie a carico dei tendini, dei muscoli e delle articolazioni.

Come si rapporta all’ozonoterpia?

Uno dei trattamenti più frequenti in ozonoterapia è l’infiltrazione articolare che spesso interessa articolazioni profonde come l’anca o la spalla o piccole articolazioni come quelle del polso: l’ecografia “guida” l’infiltrazione permettendo di identificare con maggiore precisione la sede dell’iniezione e modulandone la profondità, variabile a seconda della costituzione del paziente, evitando arterie e vene.
L’ecografia consente di monitorare, durante l’iniezione stessa, il tragitto dell’ago, ben visibile nell’immagine ecografica, e di orientarne la direzione.
L’ecografia aumenta quindi l’accuratezza del trattamento con ozono e permette una maggiore personalizzazione del trattamento ottimizzandone i risultati.

Il pensiero di Emanuele Severino nella sua "regale solitudine" rispetto all'intero pensiero contemporaneo

a cura di Vasco Ursini, autore di: Il dilemma verità dell'essere o nichilismo?

Sos Dislessia Milano

terapie per il benessere e l'equilibrio energetico personale

mondohonline

terapie per il benessere e l'equilibrio energetico personale

Il pensiero di Emanuele Severino nella sua "regale solitudine" rispetto all'intero pensiero contemporaneo

a cura di Vasco Ursini, autore di: Il dilemma verità dell'essere o nichilismo?

Sos Dislessia Milano

terapie per il benessere e l'equilibrio energetico personale

mondohonline

terapie per il benessere e l'equilibrio energetico personale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: